Il modo con cui si vivono i  periodi di “singletudine” è ovviamente molto soggettivo. Per alcuni un momento d’attesa, per altri una fase in cui riscoprire se stessi e per altri un’occasione per godersi la libertà e l’indipendenza. Quali sono gli stereotipi più diffusi sui single? C’è qualcosa di vero?

 

Donna single, donna sola

I single sono una fascia della popolazione in constante aumento.

Sembra che in Europa sia la Germania ad essere la nazione con il più alto numero di persone single.

Malgrado questi cambiamenti sociali, le persone single continuano ad essere il bersaglio di alcuni stereotipi negativi tuttora presenti.

Possiamo innanzitutto definire single “una persona che attualmente non è coinvolta in un legame amoroso, anche se in passato può essere stata sposata o aver avuto un legame stabile.”

Lo psicologo sociale Tobias Greitemeyer dell’Università del Sussex fa notare che le persone impegnate sono viste più favorevolmente rispetto a chi invece un compagno o compagna non ce l’ha.

Pensate che in generale gli uomini single guadagnano meno degli uomini sposati ed hanno anche meno probabilità di ricevere una promozione.

(altro…)