Solo 2 minuti di Lettura

Steve Jobs, Obama, Martin Luther King sono grandi personaggi che hanno appassionano e ispirato milioni di persone in tutto il mondo. Su cosa si basa il loro carisma?

 steve-jobs

In un post precedente abbiamo parlato del super achiever: una persona di successo in grado di aver grandi performance e raggiungere gli obiettivi che si è prefissato.

Sicuramente molto del loro successo è da attribuire alla loro capacità di organizzare il proprio tempo, alla loro tenacia (e a volte ostinazione), al loro coraggio e ad altre componenti che hanno reso la loro vita eccezionale.

Un altro fattore molto importante è quello di essere stati ed essere tuttora un riferimento per gli altri, di riuscire trascinarli con il loro esempio e con i loro ideali.

Per loro esiste quindi anche una variabile “carisma“. Quanto è importante? In che modo agisce?



Dare una definizione di carisma non è semplice anche se tutti possiamo facilmente pensare a individui carismatici. Secondo Riggio del Claremont McKenna College ci sono una serie di connotatati che caratterizzano le persone carismatiche, vediamo insieme quali.

Innanzitutto una spiccata (1) espressività emotiva: i “carismatici” riescono ad manifestare i propri stati d’animo in modo spontaneo. Inoltre posseggono una notevole (2) sensibilità emotiva, ovvero la capacità di percepire e codificare le emozioni degli altri.

Questa capacità permette loro di avere con le persone una speciale via d’accesso, un canale empatico aperto.

Hanno poi un’abilità notevole nel (3) controllare e regolare le proprio emozioni, decisiva in situazioni di tensione e ansia.

I carismatici sono grandi oratori, hanno la capacità di incantare con le parole, trascinare con i discorsi e in questo caso parliamo di (4) espressività sociale.

Infine posseggono una spiccata (5) flessibilità (controllo sociale) visto che sanno muoversi con tranquillità e successo in differenti ambiti sociali.

Amy Cuddy, psicologa dell’Università di Harvard, invece è dell’idea che non sia il carisma il tratto di personalità più importante ma che ce ne sia un altro che lei ha denominato “presenza”.

Secondo lei la presenza si può definire come la capacità di essere sintonizzati e sentirsi capaci nel esprimere pienamente il proprio potenziale.

Esprimere quindi il proprio vero Sé, le proprie capacità, le proprie passioni, tutto ciò che ci rende unici, autentici.

Al contrario del carisma, la presenza è meno legata ad una percezione esterna, sociale ma più legata ad un percezione interna.

Entrambi questi “tratti” di personalità hanno il comune intento o comunque effetto di influenzare gli altri: la dottoressa Cuddy vuole focalizzare l’attenzione sulla capacità di influenzare se stessi.

Afferma che se convinciamo noi stessi allora sarà più facile convincere gli altri. Godetevi questa bella intervista!


Cosa ne pensate? Chi avete conosciuto di veramente carismatico nella vostra vita?



Fonti:

[1] – [2]

Qui sotto gli articoli più letti dai visitatori di questo blog. Dai un'occhiata anche tu!

L’ Amore e il Fenomeno di Michelangelo
Visto 156
Perché ci innamoriamo? L'amore arriva per cambiarci? Per farci scoprire chi siamo? A queste domande spesso è difficile dare una risposta. Ecco una rec...
Come gestire tutti gli impegni e raggiungere gli obiettivi? (#2)
Visto 209
Riuscire a gestire tutti gli impegni di una giornata non è semplice. Molti di noi possono sentirsi in difficoltà. Dobbiamo far fronte a molte richiest...
Perché alcune coppie durano più di altre?
Visto 181
Dopo le prime fasi di innamoramento alcune coppie riescono a consolidare il rapporto altre invece no. Quindi una volta che la scintilla è scoccata e s...
Come reagite alle critiche? Ecco 4 consigli per gestirle al meglio
Visto 147
Le parole degli altri possono avere diversi effetti su di noi. Parliamo in questo caso delle critiche. Ne riceviamo sul posto di lavoro, a scuola, in ...

This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *